top of page

Trekking: camminare nella Natura e i suoi benefici

Aggiornamento: 20 lug 2022


Il trekking è un'attività fisica alla portata di tutti, che regala benessere fisico e mentale. Camminare nella natura, anche solo per una giorno, aiuta a dimenticare le preoccupazioni quotidiane e a staccare la spina riacquistando serenità e benessere. I benefici quindi non sono solo fisici.

Il trekking è un'attività sicuramente adatta a tutti: la si può praticare anche senza una specifica preparazione atletica. L'importante è andare per gradi e scegliere quei percorsi o passeggiate più adatte alle nostre caratteristiche.


Il trekking e il nostro benessere

  1. FA BENE ALL'APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO. Essendo un'attività fisica moderata e di resistenza la camminata favorisce la circolazione sanguigna e allena il muscolo cardiaco.

  2. MIGLIORA LA RESPIRAZIONE. Camminare allena i polmoni ad espandersi e ad ossigenare meglio il corpo.

  3. TONIFICA LA MUSCOLATURA.

  4. CALMA L'ANSIA E LA DEPRESSIONE. Uno studio pubblicato sullo Journal of Epidemiology and Community Health dimostra gli effetti positivi per l'ansia e la depressione derivanti dal contatto con la natura.

  5. MIGLIORA L'ASSUNZIONE DI VITAMINA D

  6. AIUTA I PROCESSI CELEBRALI E MIGLIORA LA MEMORIA. (Da una ricerca dell'Università del Michigan).




19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Комментарии


bottom of page